HOMEPAGE - ITINERARI

Itinerari: una montagna facile da apprezzare

Partendo a piedi dal parcheggio del Rifugio ci si può addentrare nelle conche erbose, circondate da abetaie e faggeti, che compongono il monte di San Lucio: da subito si nota la dolcezza dei pendii che nel passato hanno fatto di questa località una prediletta zona di alpeggio. Bastano pochi minuti per trovarsi già immersi in radure che si susseguono una dopo l’altra, sempre con paesaggi di largo respiro.

 

Pradù e Pianone

A venti minuti dal Rifugio possiamo raggiungere queste zone, che indicano con il loro nome l’ampiezza dei pascoli e l’andamento pianeggiante del territorio che le contraddistinguono. Facilmente si possono incontrare mandrie di mucche brune alpine e cavalli avellignesi.

ci sono due diversi sentieri per raggiungere Pianone dal Rifugio San Lucio, e sono indicate in verde e in rosso

 

Stala di ùrtighe

Un sentiero pianeggiante si diparte a destra della grande baita bianca di Pianone e raggiunge la “stalla delle ortiche” (30 min.), tagliando la montagna fin sotto il Pizzo Formico. In una valletta, che incontriamo lungo il cammino, troviamo una piccola sorgente indicata come “fontanino” Nei pressi della baita esiste uno spazio aperto che si addice ad una pausa ristoratrice.

itinerario alla stalla delle ortiche

Da questo luogo possiamo proseguire, scendendo nella Valle di Sales, sino al campeggio delle Fiorine (1 h); oppure salire sino alla Capanna Ilaria posta sulla forcella che ci conduce nel territorio del comune di Gandino (30 min).

 

Capanna Ilaria - Pizzo Formico

Seguendo il sentiero segnalato dal CAI con il segnavia n°508, saliamo di fronte alla baita di Pianone e dopo un tratto iniziale più ripido, il percorso si addolcisce salendo di quota con molta gradualità. Giungiamo sullo spartiacque tra i comuni di Clusone e Gandino: qui incontriamo i resti della Capanna Ilaria e l’artistica campana di recente costruzione (1 h). Dalla forcella la vetta del Pizzo Formico (1638 mt.) si trova a mezz’ora circa di cammino, oltrepassando sulla destra la campana e offre un panorama a 360° veramente mozzafiato.

Capanna Ilaria e Pizzo Formico

 

Percorsi sci alpinismo

Nella cartina sono riportati i principali percorsi ideali per praticare sci alpinismo nei dintorni del Rifugio.

Percorsi sci alpinismo

 

Sentieri percorribili a piedi e strada carrozzabile

Nella cartina seguente sono indicati i sentieri percorribili a piedi e la strada carrozzabile che conduce agevolmente all'ampio parcheggio del Rifugio.

sentieri percorribili a piedi e strada carrozzabile

 

 

EVVIVA LA MONTAGNA!

Il Monte San Lucio è sicuro:
i sentieri e gli itinerari proposti
sono facilmente percorribili,
suggestivi e accessibili
a tutte le fasce di età.

 

la baita di Pianone immersa nella sua verdeggiante distesa

LA BAITA DI PIANONE
immersa nella sua verdeggiante distesa

 

la distesa di Pianone coperta da un candido manto di neve

LA DISTESA DI PIANONE
coperta da un candido manto di neve

 

terrazza con vista: bellissimo tramonto sul Monte Pora

TERRAZZA CON VISTA
bellissimo tramonto sul Monte Pora

 

il Redorta e il Coca sovrastano imperiosi l'altopiano

IL REDORTA E IL COCA
sovrastano imperiosi l'altopiano

 

il Monte Vaccaro in un suggestivo scatto dalla terrazza

IL MONTE VACCARO
in un suggestivo scatto dalla terrazza

 

la verde distesa di Pianone in una limpida giornata estiva

LA VERDE DISTESA DI PIANONE
in una limpida giornata estiva

 

un tuffo nel passato, san lucio 1966

SAN LUCIO 1966
un tuffo nel passato

la terrazza fiorita

LA TERRAZZA FIORITA
nella bella stagione

la terrazza fiorita

LA FACCIATA DEL RIFUGIO
e l'ampia terrazza antistante

Clusone si risveglia dopo un'abbondante nevicata

CLUSONE SI RISVEGLIA
dopo un'abbondante nevicata

Ristorante "Rifugio San Lucio" di Clusone